imga825b87bf8705a0facddb3a5a95a8999Ogni sviluppatore web sa che, prima di mettere online un sito, è necessario effettuare dei test cross browser su tutta la piattaforma.
Di solito i problemi maggiori sono per Internet Explorer che dalla versione 6 alla 8 (in parte anche la 9) ha creato non pochi problemi per via del suo mancato rispetto degli standard W3C.
Inoltre IE mantiene il primato per il numero di hack utilizzati per far funzionare correttamente su sito web.

Alcune cose non sembrano mai le stesse

Come già detto creare un layout che si comporta nello stesso modo per i vari browser sarà un’impresa ben più che ardua, ci sono certe cose che proprio non ne vogliono sapere di essere visualizzate come un unico elemento visivo.

Alcuni esempi di diversità

Form

Le form inserite in una pagina web saranno tra gli elementi che più facilmente verranno visualizzati in maniera differente a seconda del browser utilizzato.

Tipografia

Un altro elemento che viene visualizzato in maniera differente è proprio il testo, madre di tutte le nostre pagine va a scontrarsi con due problemi principali:

- la presenza del font utilizzato all’interno dei sistemi operativi utilizzati del visitatore
- il fatto che certi browser semplicemente visualizzano il testo in maniera differente.
Nonostante siano uscite molte soluzioni per ovviare a questo problema, come il @font-face o le varie soluzioni canvas, possiamo subito capire che una soluzione del genere potrà essere inserita soltanto all’interno dei nostri titoli, per i testi che compongono la parte principale del nostro sito dovremmo sempre affidarci a come il browser mostrerà i caratteri.

 

Questi sono solo alcuni esempi di diversità dei borwser ma ne esistono realmente molti di più se si aggiungono anche i sistemi mobili.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.